HomeLista dei Desideri (0)AccountCarrelloCassa
£ $

Guida alla coltivazione e ibridazione

L'hemerocallis è l'erbacea perenne ornamentale più coltivata al mondo. Sembra molto strano, specialmente per l'Italia dove molti appassionati neppure la conoscono. Eppure è una pianta estremamente facile da coltivare, resistentissima a malattie e siccità, molto più di quanto non siano altre piante più note e diffusamente coltivate nei nostri giardini. Facile anche la coltivazione in vaso tanto che in nazioni come gli Stati Uniti, Canada e buona parte del Nord Europa sono conosciutisime e apprezzate proprio per la loro sempilicità e facilità di coltivazione anche da principianti e giardinieri inesperti. 

Al di là della semplice coltivazione, molto invece ci sarebbe da dire su queste piante, soprattutto sulle nuove varietà realizzate dagli ibridatori americani. Queste cultivar di ultimissima generazione, a MIO personalissimo avviso sono molto di pìù che un semplice fiore: sono la possibilità di provare un'emozione.

 Comprendo benissimo che, specialmente chi non conosce il mondo delle hemerocallis, pensi a queste mie parole  come ad una forma di propaganda ma,  essendo principalmente un appassionato, preferisco trasmettere ad altri appassionati quello che a me dà questo fiore senza avere la pretesa che altri ne vengano subito travolti. Preferisco illustrare e spiegare questa pianta anzichè vendere "a scatola chiusa" un "qualcosa" che non si è in grado di apprezzare. Esistono oltre 60.000 ibridi registrati in commercio: evidentemente ci saranno motivazioni, gusti  e stimoli diversi per fare delle scelte, ed è proprio per questo  che è importante capire, conoscere, apprezzare la pianta e le caratteristiche delle varietà che si vanno a scegliere. Personalmente sono convinto che la logica di "massa", da "centro commerciale"  (con tutto il rispetto) non sia la logica del vero appassionato giardiniere. Fra le tante cultivar che si trovano in questo carrello, oltre alle foto è importante la descrizione e la sensazione personale. In mancanza di questo invito a chiedere informazioni, sarò ben lieto di rispondere e se possibile consigliare in base alle esigenze personali. 

Quello che mi interessa puntualizzare è che al di là dei gusti personali, l'hemerocallis essenzialmente è un fiore che trasmette emozioni e queste ultime non sono proporzionali alla loro durata. Pertanto il fiore va "capito" e "apprezzato" nella maniera appropriata. Sono andato ben due volte in appositamente in Florida per verificare e apprezzare dal vivo le varietà migliori (e scartare le peggiori!), apprendere tecniche d'ibridazione dagli ibridatori più importanti del mondo, conoscere e scambiare esperienze con esperti e appassionati, approfondire aspetti riguardo alle future nuove introduzioni sul mercato. Anche per questi motivi invito sempre alla visita dal vivo in una delle collezioni più importanti d'Italia e d'Europa.

Sempre disponibili per approfondimenti, con coloro che riterranno opportuno farlo.

Per tutti i dettagli e approfondimenti rimando alla mia

GUIDA ALL'IBRIDAZIONE gratuita, scritta nel 2005, benchè molte tecniche specialmente quelle realtive alla etichettatura degli incroci e alla conservazione dei semi abbiano subito da parte mia una notevole evoluzione, resta sempre un buon punto di partenza per conoscere, approfondire aspetti, coltivazione e altro di questa pianta oltrettutto unica in ITALIANO! 

Per riceverla gratuitamente, in attesa di aver formalizzato alcuni dettagli tecnici per poterla visualizzare direttamente, è sufficiente richiederla via mail indicando la data in cui si desidera ricevere la guida che deve coincidere con la data in cui si potrà effettuare il download.